Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Febbraio, 2019

Annuncio

Si commenta da sè

Giornata Mondiale delle Malattie Rare

Dobbiamo imparare dai bambini...

La bellezza intera delle cose.

Da questa immagine è possibile osservare in parte la bellezza di questa mimosa. Non è possibile ovviamente sentirne il meraviglioso profumo. Ricordardiamoci sempre che il freddo schermo di un apparecchio elettronico può  mostrare solo in parte l'immensa bellezza insita nelle cose. Impossibile coglierne l'intero valore.

"La bolla di cristallo opaco". Pisa 06 febbraio 2019

Solita storia...  Arrivo a scuola e eccolo, l'omino di turno che parcheggia nel posto auto per disabili.  Mantengo la calma, mi avvicino con la macchina e gli dico: "scusi quello è il posto disabili, io devo scaricare 2 carrozzine". L'omino impreca: "p***a miseria". Torna indietro trascinando il povero nipote come un carrello della spesa. Rimonta in macchina, sposta la macchina e scende dinuovo per accompagnare il nipote a scuola. Ora... ecco... non mi colpisce la sua non curanza,  non penso sia maleducato o altro.  Mi colpisce la sua totale mancanza di visione dell'altro!  Non uno sguardo verso di noi... non uno: "scusate", ma figuriamoci!!! Lo vedevo, lui era lì ignaro di tutto, forse non si era neanche accorto di noi, ne di quanto potesse essere bello e importante quel gesto di spostare la macchina per consentire a due bambine di entrare agevolmente a scuola. Era come se fosse del tutto incapace di vedere. Chiuso nella sua bolla di cristal…

Rapporti a senso unico

Sana conclusione del giorno. Mai accanirsi sui rapporti a senso unico. Meglio non portarli avanti. Sono tempo perso, danno poco, la controparte li rompe con estrema facilità e soprattutto hanno il gusto di plastica.

Ovvio e scontato che con il termine rapporti si intenda un sistema che coinvolge due persone.
Il rapporto a senso unico è però una brutta sottospecie, che coinvolge si due persone, della quale una però è motivata a curare e portare aventi il rapporto, l'altra invece no, ci sta per profitto o interesse, se non per senso del dovere. Ma a differenza della prima persona non nutre sentimenti amorevoli verso l'altro, ma sentimenti malevoli o a limite di indifferenza. Sono rapporti che se portati avanti cronicizzano un sistema relazionale patogeno e controproducente.
La vita è troppo breve per sprecarla dietro alle persone sbagliate. Chi non ti accetta per come sei non ti merita. ViVi al massimo, sii te stesso e non cercare le persone giuste, sarà la vita a farvi incontrare.