Passa ai contenuti principali

Il visino rivolto all'insu più belo del mondo.

Ieri è stata una giornata decisamente cominciata male. Con un grande spavento. Il timore che il piccolo germoglio non ci fosse più. Quindi corsa in ospedale. Controlli vari.  E per fortuna era tutto a posto. Mentre rientrato ho incontrato loro che andavano verso scuola. Dentro la macchina ho scorto il visino della splendida stellina che col nasino verso il cielo osservava la pioggia. 
Ero meravigliosa. 
Vita di mamma.
Meravigliosa. 

Commenti

Post popolari in questo blog

Gioia infinita...

Avrò il sorriso in faccia, penso, per una settimana... Ho appena sentito la "GIOIA INFINITA" di un gruppetto di ragazzi diversamente abili che, durante una dura seduta di terapia in acqua, hanno avuto la possibilità di cantare "GIRO GIRO TONDO".

24.11.2018

Mi sembra perfetta la data di oggi per dare il via al mio blog. Non è la prima volta che creo un blog. Ne avevo un altro, ma poi l'ho eliminato. Era troppo fatto di voli pindarici tra tecniche analitico transazionale ed esperienze personali. Questa volta invece sara diverso.  Voglio condividere i miei pensieri creativi (cosi li chiamo io).  Oggi la creatività, l'essere diversi, il "crederci ancora" stanno diventando tutte qualità poco ricercate, anzi aborrite. In una società che ci vuole tutti uguali, omologati, società all'interno del quale gli originali, i creativi, e i pensanti (mi viene da dire) vengono "guardati" male, ritenuti strani, non conformi. Io dico di NO a questo. E ne voglio parlare nel mio blog. Annoterò impressioni, esperienze, diversi modi di vivere e tentativi di cercare di guardare le cose in maniera diversa, per comprenderne a pieno la BELLEZZA e la ricchezza insita. Insita nelle cose, nelle persone, nelle situazioni, in tutto ciò …

25 novembre 2018