Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2018

Soliti auguri storici.

In questo giorno si parte a bomba con: per un nuovo anno pieno di salute, lavoro, denaro, fortuna, amore... È da quando sono bambina che sento sempre la solita storia. Ma se per una volta cambiassimo disco?
Perché no? Per un nuovo anno pieno di nuove scoperte, nuove riflessioni, tanto cinema e teatro, informazione libera, poco smartphone e pochi occhi sugli schermi, tanta fede in Dio e fiducia negli esseri umani, più aria aperta, momenti con chi ami, giornate di riposo sul divano ecc. .. ecc... ecc...
E comunque vi auguro un buon  2019 di cuore.

Dietro la critica, l'invidia.

Non permettere mai a nessuno di cambiarti...  Anche perché spesso le critiche negative  degli altri nascondono la non accettazione dei loro stessi limiti e di alcune loro caratteristiche personali. Aspetti che con molta probabilità voi avete risolto nella vostra vita o che comunque riuscite a gestire bene (meglio).

Essere se stessi.

La riflessione di oggi è la seguente: Meglio essere se stessi, far scontento qualcuno forse, ma alla fine sarà sempre a se stessi che bisognerà dar conto e ragione. Piacere a se stessi quindi, fuggire dall'omologazione di massa che profondamente sentiamo estranea a noi stessi. Piaci a te stesso e vivi bene.

Gioia infinita...

Avrò il sorriso in faccia, penso, per una settimana... Ho appena sentito la "GIOIA INFINITA" di un gruppetto di ragazzi diversamente abili che, durante una dura seduta di terapia in acqua, hanno avuto la possibilità di cantare "GIRO GIRO TONDO".
... Quel momento in cui realizzi che determinati comportamenti, atteggiamenti e parole, di determinate persone, ti fanno sentire fiera che per quest'ultimi, tu sei quella strana e quella diversa.

To day: Frivolezze Fuxia

Il mio telefono fa coloratissime  foto, da solo :)

La lotta è dura e non ci fa paura.

E chi l'avrebbe mai detto? Alla fine, quella mia maledetta vena controcorrente,  rivoluzionaria e anticonformista, che per anni mi ha creato un sacco di problemi, mi è tornata utile. Tutti hanno sempre criticato questa parte di me, familiari, colleghi di lavoro... Alla fine invece questa verve a resistere e combattere mi ha salvato il presente.  :)